Tight Rope


da sinistra, Ryunosuke e Naoki
Tight Rope è un anime composto da due OAV prodotto dallo studio Prime Time tra maggio e giugno 2012. È tratto dal manga omonimo di Isaku Natsume, e in Italia è inedito.
 
TRAMA: Naoki Satoya e Ryunosuke Oohara sono amici per la pelle fin dall'infanzia, nonostante il secondo sia l'erede di un noto gruppo Yakuza. A Naoki non importa: Ryunosuke è il suo migliore amico ed è disposto a tutto per lui, perfino combattere al suo fianco contro i gruppi rivali. Ryunosuke però è da sempre innamorato di Naoki e non perde occasione per sbandierare il suo amore per lui; come se non bastasse, non ha la minima intenzione di diventare uno Yakuza.
 
IL MIO VOTO =
 
Il mio povero blogghino è proprio abbandonato a se stesso di questi tempi! Chiedo scusa per la mancanza di aggiornamenti a quei pochi valorosi che ancora passano di qua, ma il fatto è che in questo periodo ho due grossi problemi: il primo è il CALDO, condizione che io ho sempre tollerato a fatica e che se abbinato all'afa mi toglie letteralmente la voglia di vivere; il secondo è che entro la fine di agosto ho ben due scadenze lavorative *ride per non piangere* che come potete capire mi impegnano parecchio, e quindi devo darmi una mossa, caldo o non caldo! Comunque non temete, non è che lo mollo, è solo che questa estate la mia presenza sarà molto più sporadica. Conto di rifarmi appena possibile. Ma adesso bando alle ciance e parliamo di questo anime.
 

Ed ecco come appaiono nel manga

Era da un po' che non parlavo più di anime yaoi e Tight Rope, con i suoi soli due episodi, mi è sembrato il prodotto giusto per non perdere troppo tempo a recuperare serie lunghe e nello stesso tempo guardare qualcosa di simpatico. 
Ryunosuke all'assalto di Naoki
È facile prevedere come si svolgerà l'azione, gli elementi ci sono tutti: Yakuza, un amore non corrisposto, lotte, presa di coscienza dei sentimenti reciproci, inevitabile lieto fine. Nonostante tutti i cliché, però, mi sento di dire che Tight Rope è una storia diversa, sicuramente non la solita storia di malavitosi che finiscono insieme in modo rocambolesco, né ci sono episodi di violenza sessuale, grazie al cielo. Anche perché Naoki e Ryunosuke sono praticamente due ragazzini, e poi non si può dire che il sentimento di Ryunosuke sia del tutto a senso unico. Naoki infatti prova dell'affetto sincero per lui ed è disposto a tutto pur di aiutarlo in qualsiasi cosa abbia bisogno. In più, si lascia diligentemente baciare ogni volta che l'amico lo desidera e... d'accordo, qui si entra nel campo dell'inverosimilità tipica di tutti gli anime yaoi. Del resto lo sapete, no?, che quando si guarda un anime di questo tipo bisogna per forza sospendere il giudizio, altrimenti conviene passare ad altro. Ryunosuke poi, dicevamo nella trama, è un rampollo Yakuza sui generis: infatti ha deciso che da grande vuole fare il ferroviere e vivere felice e contento con il suo Naoki. La famiglia, inutile dirlo, non è per niente entusiasta della cosa, ma sarà proprio Naoki a fare in modo che l'amico segua il proprio destino, promettendogli che gli resterà sempre accanto... come suo braccio destro in seno alla Yakuza! Del resto, chi non sogna una bella carriera nel mondo del crimine? XD
Assurdità a parte, comunque, l'anime è abbastanza divertente da vedere, non ha momenti morti e la storia tra i due protagonisti si sviluppa senza forzature (anche se Ryunosuke, come abbiamo visto, sarebbe più che felice di bruciare le tappe).
 
 
Tight Rope non è certo una pietra miliare dell'animazione boys love, ma è un anime da guardare per quello che è, ossia una commediola spensierata che non si prende troppo sul serio (anche se a dire il vero qualche scena più seria c'è). Le animazioni, devo ammettere, non sono il massimo: gli sfondi sono piuttosto statici e i personaggi secondari non risultano molto curati, il lavoro più "grosso" è stato fatto su Naoki e Ryunosuke. In compenso le scene amorose sono praticamente assenti, tutto ciò che viene mostrato è qualche bacio e per questo motivo mi sento di consigliare questo anime un po' a tutti, specialmente se cercate qualcosa che sia breve e che vi faccia fare qualche risata senza impegno.

Commenti

  1. Di questi due oav ho sentito parlare poco in giro, ma quel poco è piuttosto positivo, quindi me li riservo volentieri come visione di mezzo tra qualcosa di più impegnativo magari :)

    Anche io soffro il caldo e il pc che mi si surriscalda dopo 10 min non aiuta affatto ç__ç

    PS: Ti ho nominata nel mio Liebster Award 2017! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un anime carino e non impegnativo, recuperabilissimo. ^^

      Grazie per la nomination! Mi offri anche la scusa per scrivere un nuovo post :D lo farò senz'altro!

      Elimina

Posta un commento

Un commento è sempre gradito! ;)

Post popolari in questo blog

Stroncature: Boku no Pico

Liebster award 2017

YataMomo